Corso di Massaggio Thai
Studio della teoria e della pratica dell'antica disciplina Thai.


Le radici storiche di questa arte si trovano in India, nella medicina ayurvedica. La leggenda dice che il padre del Massaggio Thai fu il ‘medico’ Jivaka kumar Bhacca, contemporaneo ed amico del Gautama Buddha e ‘medico’ personale dell’ ordine dei monaci buddisti più di 2500 anni fa.
I suoi insegnamenti fanno parte delle scritture esoteriche vediche e raggiunsero la Thailandia con la diffusione del Buddismo nel secondo e terzo secolo a.C. I fondamenti teorici si basano sul concetto dell’ esistenza di linee o canali energetici, chiamati sen. Dieci di queste linee hanno particolare importanza nel sistema thai e sono sufficienti per trattare l’intero corpo. Si lavora facendo pressioni e stiramenti Lungo il percorso dei Sen.
Le pressioni si esercitano con i pollici, il palmo delle mani, e qualche volta con i gomiti, le ginocchia o i piedi. Gli stiramenti, anche chiamati esercizi di yoga passivo, assomigliano ad esercizi dello hatha yoga.

I Benefici terapeutici:
Rilassa il corpo e la mente
Aumenta la flessibilità, sciogliendo blocchi ed irrigidimenti stimola la funzione degli organi interni
Regola la circolazione, la digestione e la respirazione
Equilibra il flusso energetico
Facilita rilasci emozionali: lavorando sul corpo fisico ed energetico si arriva spesso a toccare subconscio e memoria. E’ particolarmente efficace nei casi di mal di schiena, sciatica, dolori cervicali, mal di testa, ipertensione, insonnia.
Durata: 4 week end (1 week end al mese)
Totale ore:64 ore
Orario: dalle 9.30 alle 17.00 con pausa pranzo
Quota di partecipazione: € 650,00 + IVA
La quota d'iscrizione comprende la quota associativa e l’attestato di partecipazione che sarà rilasciato a fine corso.

Modalità di pagamento: Acconto di € 250,00 + IVA all’iscrizione. Saldo in due rate entro il 3° incontro.
Colloquio: E’ consigliato un colloquio individuale di pre-iscrizione.